Branding: quali sono i concetti principali?
branding-banner-articolo

Generalmente, le persone considerano un nome, un logo, un colore e persino un suono come il marchio di un'azienda. Sebbene siano parzialmente corretti, poiché questi elementi formano un marchio, stanno solo grattando la superficie.

Il branding è un bene immateriale inerente all'offerta, che ne costituisce l'identità, l'esperienza e/o le caratteristiche che la differenziano dagli altri presenti sul mercato.

Il branding dà personalità alla tua attività. E i clienti diventano fedeli a un marchio se si riferiscono alla personalità del marchio.

Il tuo marchio può essere affidabile, lussuoso, appassionato, gustoso e anche divertente, innovativo, premuroso, professionale o sicuro. Cioè, tutto dipende dal tuo pubblico di destinazione e da come vuoi posizionare la tua attività sul mercato.

Tuttavia, è un termine raramente compreso. Ciò è dovuto alla mancanza di un'adeguata definizione di branding che spieghi chiaramente cosa sia esattamente e perché è importante conoscere la differenza tra un marchio e i suoi elementi.

Conoscere la definizione di branding è appena sufficiente per comprenderne l'essenza, ma anche l'importanza. Pertanto, questo articolo ti aiuterà ad acquisire una comprensione completa del marchio, della sua importanza e dei suoi componenti principali.

Che cos'è il marchio?

Il branding è la combinazione di proprietà interne, ma anche esterne, un'offerta che le conferisce un'identità e la distingue dalle altre.

Secondo Kotler, un marchio è un nome, un termine, un simbolo di segno (o una combinazione di questi) che identifica il produttore o il venditore del prodotto.

In parole povere, un marchio è la somma di tutti gli attributi inerenti all'offerta, utilizzati per sviluppare l'identità dell'offerta nel mercato.

storia del marchio

Il concetto di marchio risale al 2.700 aC, quando gli antichi egizi usavano bruciare il loro marchio (o marchio) sui loro bovini per differenziarli dal bestiame di altre persone.

Infatti, anche il termine brand deriva dall'antica parola “brandr” che significa “bruciare”.

L'utilizzo più vicino a quello che abbiamo oggi, tuttavia, ha avuto inizio alla fine del 1800, quando Coca-Cola decise di differenziare i suoi prodotti da altri prodotti generici, dipingendo tutto con il colore del suo marchio, il caratteristico rosso, e sviluppando il design brevettato delle loro bottiglie. e la stampa di loghi sui prodotti dell'azienda.

L'importanza di un marchio

Dato che la maggior parte dei mercati oggi è satura di aziende che offrono prodotti simili, lo sviluppo di un marchio è diventato un imperativo per sviluppare una percezione favorevole dell'offerta sul mercato e distinguersi.

Ecco alcuni motivi per cui il marchio è importante:

  • Dà identità: Un marchio è l'identità che l'offerta incontra. Il marchio attribuisce attributi tangibili e intangibili e inseparabili come nome, logo, colori, voce, forma, ecc. all'offerta che aiuta a sviluppare una personalità che ha un'identità distinta nel mercato.
  • Riconoscimento e differenziazione: un'offerta di marca è facilmente riconoscibile e differenziata da altri prodotti sul mercato.
  • Marketing: Il marketing richiede un'identità che deve essere promossa. Diventa più facile promuovere un prodotto di marca rispetto a uno che non lo è.
  • Aumenta il valore: Il marchio diventa un bene immateriale che ha un proprio valore. Questo valore, se collegato a un'offerta generica, ne aumenta il valore monetario e non monetario complessivo.
  • Aiuta a creare fiducia: conferisce un'identità al riconoscimento dell'aiuto del prodotto, che a sua volta aiuta a costruire la fiducia dei clienti Il marchio dà al prodotto un nome di cui ci si può fidare.

Tipi di marchio

Sebbene esista una definizione di branding, l'applicazione del concetto differisce per diversi aspetti. Generalmente, un marchio è classificato in tre tipi. Questi sono:

  • Branding dell'offerta: quando un'identità è costruita attorno a un'offerta tangibile o intangibile, viene definita brand dell'offerta. Questa offerta può essere qualsiasi cosa, da un prodotto, un servizio, a un luogo, un evento o una causa.
  • Branding aziendale: questo è il marchio della società madre che gestisce l'offerta. In genere, una singola azienda offre più di un'offerta di marca. In questi casi, viene sviluppato anche un marchio aziendale per differenziare l'identità aziendale dall'identità di marca.
  • Personal Branding: personalità famose e altri aspiranti individui sviluppano il proprio marchio differenziandoli dagli altri. Questo è un marchio personale.

Caratteristiche

Un marchio è un bene intrinsecamente prezioso che ha le seguenti caratteristiche

  • Immateriale: è un bene immateriale che non può essere separato dall'offerta. È una percezione dell'identità che ha l'offerta che spesso viene utilizzata per riconoscerla e differenziarla dagli altri prodotti.
  • Dinamico: un marchio è più un'esperienza che una semplice identità. Ogni cliente può avere una diversa percezione del marchio in base alla propria esperienza.
  • Distinto: l'unico scopo dello sviluppo di un marchio è quello di sviluppare un'identità distinta con caratteristiche umane come nome, colore, personalità, ecc.
  • Amorfo: il branding non ha restrizioni. Cioè, le offerte sono marchiate e le esperienze di marca vengono create in quasi tutti i punti di contatto e tali esperienze e interazioni hanno infinite possibilità.
  • Emotivo: il branding è quando una personalità umana è associata a un'offerta. Quindi tali personalità umane sviluppano connessioni emotive con i clienti.
  • Altamente riconoscibili: i marchi sono altamente riconoscibili e diversi. Hanno i loro attributi che aiutano i loro clienti a riconoscerli e differenziarli dalle offerte generiche e da altri attori del mercato.
  • Consistente: un marchio sviluppa un'identità che, se coerente, sviluppa un'immagine (percezione) nella mente dei clienti. Pertanto, la coerenza è una caratteristica importante di un marchio.

elementi di branding

Il branding è la somma totale di tutti gli elementi visivi, ma anche degli elementi non visivi, tangibili e intangibili che guidano la percezione del cliente e lo fanno credere in ciò che l'azienda vuole che facciano. Questi elementi del marchio includono:

Identità visiva

L'identità visiva del marchio include la prospettiva riconoscibile e comunicabile del marchio, come nome, logo, colore, slogan, tipografia, grafica, ecc.

Associazioni di marca

Queste sono le associazioni che vengono in mente ai clienti quando pensano al marchio. Questi possono essere annunci, ambasciatori del marchio, caratteristiche dell'offerta del marchio, classe, stile di vita, emozioni ecc.

scopo del marchio

Lo scopo del marchio rappresenta ciò che l'azienda rappresenta e quali sono i suoi obblighi sociali nei confronti della società, dei consumatori e dell'ambiente.

promessa del marchio

È il valore che i clienti si aspettano di ottenere ogni volta che interagiscono con il marchio o acquistano le sue offerte.

identità aziendale

L'identità del marchio è l'insieme di tutte le attività di branding fornite da un'azienda. Cioè, per essere percepito in un modo particolare dal pubblico di destinazione.

personalità del marchio

La personalità del marchio è l'associazione di caratteristiche e caratteristiche umane con il marchio a cui i clienti possono relazionarsi.

Voce del marchio

La voce del marchio è l'uniformità nella selezione delle parole, ovvero l'atteggiamento e i valori del marchio quando si avvicina al pubblico di destinazione o ad altri.

immagine di marca

Un'immagine di marca è un aggregato di convinzioni, idee e impressioni che un cliente ha riguardo al marchio.

esperienza del marchio

L'esperienza del marchio sta risvegliando un'esperienza sensoriale olistica per costruire una relazione completa tra i clienti e un marchio.

Equità di marca

La brand equity è l'aggregato di attività e passività legate alla marca, ma anche legate al simbolo, che si traduce nella relazione che i clienti hanno con la marca.

Architettura del marchio

L'architettura del marchio è una struttura organizzata del portafoglio di marchi, sottomarchi e altre offerte dell'azienda.

Perché il marchio è importante per la tua attività?

L'obiettivo del marchio è creare una comunità fedele di consumatori attorno a un'idea. Ma anche attorno a valori condivisi e, naturalmente, incoraggiando l'uso dei tuoi prodotti o servizi.

Ora, vediamo esattamente perché il branding è importante e come può avvantaggiare la tua attività.

Ogni marchio ha una personalità e un'identità visiva uniche. Dando ai tuoi prodotti/servizi caratteristiche distinte, li aiuti a distinguersi da altre offerte simili.

Costruisci la fiducia con i clienti e le parti interessate

Nel branding, la coerenza è sinonimo di fiducia e affidabilità. Le persone tendono a fidarsi dei marchi che rimangono fedeli alle loro promesse e, oltre a ciò, ai loro valori.

Più affidabile è il tuo marchio, maggiori sono le probabilità di acquisire clienti di ritorno.

Rendi la tua proposta di valore alta e chiara e rimani fedele ad essa con ogni post sui social media, design del prodotto e interazione con il servizio clienti.

È il modo più veloce per costruire un marchio solido e quindi aumentare la consapevolezza del marchio.

I legami commerciali si legano perfettamente al messaggio e alla politica principale dell'azienda.

Diventare un marchio di fiducia è importante non solo per acquisire clienti, ma anche per attirare potenziali investitori e parti interessate.

Nessuno investirà le proprie risorse o il proprio tempo in un'attività instabile che si riprogramma ogni pochi mesi.

Conclusione

In un mondo di ampia scelta e opportunità, è difficile per un'azienda salire ai vertici e quindi diventare una necessità.

Costruire un marchio forte ti dà la possibilità di entrare in contatto con le persone a un livello molto più personale e diventare parte della loro vita.

I marchi più forti sono costruiti attorno a un'idea, ma anche a uno scopo. Quindi definisci il tuo, comunicalo al tuo pubblico e rimani fedele ad esso con tutte le risorse del tuo marchio.

A Agenzia dei colori, garantiamo molto di più di un semplice aspetto accattivante e un layout moderno per il tuo sito web.

Il nostro obiettivo principale è offrire alle aziende di tutto il mondo soluzioni efficaci per generare visibilità su Internet.

La nostra agenzia sviluppa strategie SEO e posizionamento del marchio per grandi, medie e piccole multinazionali, tutti i progetti sono importanti per noi.

Se ti è piaciuto l'articolo Vedi più notizie:

Articoli aggiornati su: Siti web, SEO e strategie digitali

CERCA
Filtri generici

Informazioni sul blog dell'agenzia di colori

Il nostro Blog è un'estensione della nostra conoscenza trasmessa con grande cura a ciascuno di voi, leggendo gli articoli unici qui, se desideri condividere per qualsiasi scopo, la sua riproduzione è autorizzata purché debitamente citata.

Strumenti utili per la consulenza SEO
WhatsApp
Telegramma
Facebook
Twitter
LinkedIn
E-mail
Possiamo aiutare?