Cos'è il blog: importanza dello strumento nell'Inbound Marketing
In questo articolo ti spiegheremo cos'è il blog e quanto sia importante questo strumento per l'inbound marketing. Clicca qui e scoprilo!
cos'è il blog e la sua importanza nell'inbound marketing

Il blog ha fatto molta strada dalla sua prima apparizione alla fine degli anni '1990 fino ad oggi. Inizialmente utilizzato come piattaforma unica per condividere i pensieri, i sentimenti, le opinioni e le esperienze di una persona, era un diario online con pochi follower.

Oggi è diventata una piattaforma utilizzata da milioni di persone e soprattutto strategica per le aziende. Ma perché esattamente è importante per il mondo degli affari?

Un blog aziendale può:

  • Migliora il SEO del tuo sito web (ottimizzazione per i motori di ricerca)
  • Aumenta il traffico verso il tuo sito web tramite i link
  • Stabilisci il tuo marchio come esperto in un campo particolare

In altre parole, è diventato uno strumento indispensabile per la visibilità delle aziende, svolgendo un ruolo centrale nelle campagne di imbound marketing delle aziende. In questo articolo che abbiamo preparato, saprai più in dettaglio cos'è un blog e l'importanza di questo strumento. Buona lettura!

Perché il blog è importante per le aziende?

Per le aziende che stanno appena iniziando a elaborare una strategia di marketing, il blog è uno strumento di marketing con una bassa barriera all'ingresso, oltre a un guadagno tangibile. Per i marchi più affermati, un blog è un'ancora ideale per una strategia di marketing multiforme.

In ogni caso, un blog costantemente aggiornato e di alta qualità rimane il modo ideale per indirizzare il traffico e far crescere il tuo marchio. Quando un blog è ben gestito, aumenta i tuoi contatti in entrata in modo importante.

Google ama un blog pertinente, completo, ma anche aggiornato di frequente, che premia quegli articoli che sono scritti meglio e rispondono alla maggior parte delle domande con i punteggi più alti.

Il blog è anche il modo perfetto per affermare una voce del marchio, rendendoti così riconoscibile ai clienti. Inoltre, un ottimo blog mostra che il tuo marchio ha una personalità unica ed è un riferimento in una certa nicchia.

Inoltre, quale altro strumento di marketing porta lead, il tutto senza la necessità di un reparto marketing su larga scala o di un budget enorme? Ecco alcuni esempi concreti dell'importanza del blog da tenere a mente:

Il blog migliora il tuo posizionamento su Google

Infatti, avere un blog sul tuo sito migliora il tuo posizionamento su Google fino al 400% secondo gli esperti del settore! Blog regolari con contenuto di alta qualità migliorare ancora di più.

Non basta avere un sito web. Google premia i siti che pubblicano contenuti coerenti e informativi che forniscono un valore reale ai visitatori. Il contenuto appena aggiornato è ancora migliore.

Il blog è flessibile e completa la tua strategia globale

Il blog è adattabile ed è il complemento perfetto per gli altri aspetti della tua strategia di marketing. Creare un e-book come esca digitale per ottenere contatti sul tuo sito web? I post del tuo blog per i prossimi mesi possono coprire un argomento del tuo e-book, con un CTA che richiede un modulo e scarica l'e-book.

I blog possono essere ugualmente utili come ancora per i tuoi aggiornamenti sui social media. Quando pubblichi un nuovo post sul blog che sei entusiasta di condividere, vai avanti e fallo attraverso i tuoi canali social. Potresti scoprire che i lettori fanno clic sul tuo blog, leggono alcuni post e tornano all'aggiornamento dello stato di Facebook per commentare con i loro pensieri. Il tuo pubblico imparerà presto che stai fornendo contenuti utili, divertenti e unici su più piattaforme, consentendo loro di interagire.

Bloggare, creare contenuti video fantastici e grafica scaricabile, marketing via e-mail e aggiornare regolarmente i social media sono importanti!

Una strategia di marketing inbound completa è composta da diverse parti che aiutano a distinguersi a vicenda. E poiché il blog è progettato per essere flessibile, puoi orientare la tua strategia nel tempo man mano che il tuo marketing deve cambiare. Vuoi scegliere come target parole chiave specifiche dalla SEO locale? Costruisci la tua strategia di blog attorno a queste parole chiave per ora, fino a quando non viene visualizzata una nuova priorità.

I blog sono affidabili e informativi

Sì, i tuoi follower cliccheranno su un video veloce per noia o curiosità. Ma quando vorranno approfondire e saperne di più, si rivolgeranno ai post del tuo blog.

I post più brevi sono un ottimo modo per condividere una visione unica di un argomento specifico nel tuo settore, esplorare rapidamente una nuova funzionalità o prodotto o persino parlare di un libro o di un podcast che sai che i tuoi lettori apprezzeranno.

I post di lunga durata, d'altra parte, ti consentono di scavare più a fondo e diventare un'autorità fidata su un particolare argomento. Un post sul blog ben studiato può aiutarti a diventare il leader in una particolare area della tua nicchia in un modo che è improbabile che i social media e altre forme di marketing digitale ottengano.

I link interni incoraggiano i tuoi clienti e lettori a trascorrere più tempo sul tuo sito. Un blog è il luogo più intuitivo e logico in cui lavorare su questi collegamenti, indipendentemente dal fatto che conducano a post, servizi o prodotti correlati.

Finché stai collegando a pagine pertinenti utilizzando un testo di ancoraggio che abbia senso per i tuoi lettori, il blog è il modo più efficace per convincere i lettori a dedicare sempre più tempo a esplorare il tuo sito.

Ecco un esempio: supponiamo che tu sia una startup di moda che blogga sull'importanza delle fiere come un modo per espandere la portata del tuo marchio e portare il tuo prodotto davanti a più clienti.

Puoi usare qualcosa come "raggiungi più clienti" come testo di ancoraggio per un post di follow-up sull'importanza del coinvolgimento dei social media per le aziende di moda.

I tuoi lettori possono imparare diverse lezioni utili che possono applicare alla propria strategia di marketing, tutto perché hanno seguito un link al tuo post sul blog.

avere costanza è importante

È importante tenere a mente che, anche se avere un blog è un ottimo inizio, deve anche essere aggiornato costantemente.

Si è tentati di creare ogni post con la precisione di un capolavoro letterario. Dopotutto, vuoi che il tuo blog rifletta i valori della tua azienda. Se hai tempo per farlo, bene!

Ma attenzione: stai spendendo così tanto tempo a migliorare i tuoi post che non pubblichi con la frequenza e la costanza che dovresti?

Il punto è che, mentre la qualità dei tuoi contenuti è importante, anche la frequenza con cui pubblichi e aggiorni quei contenuti è di vitale importanza. Bilanciare il rapporto tra qualità e frequenza è così, così critico.

Ecco perché dovresti fare uno sforzo concertato per seguire un programma di pubblicazione coerente per mantenere i contenuti aggiornati.

In che modo il blog potenzia la tua strategia di marketing in entrata

Negli ultimi anni, i marchi hanno posto una maggiore enfasi sulla creazione di contenuti, pubblicando di tutto, dai video ai tweet, per presentarsi al proprio pubblico nel modo giusto, al momento giusto.

Nell'era dell'informazione, i blog sono diventati parte integrante di qualsiasi strategia di marketing. Il marketing in entrata non fa eccezione. In effetti, il blogging è così essenziale per l'inbound marketing che sarebbe difficile avere una campagna inbound senza di esso.

Il marketing in entrata è una metodologia che utilizza il marketing "pull" per portare i clienti nella tua attività. Alcuni attributi chiave di questa metodologia includono avere un focus incentrato sul cliente e fornire valore in ogni fase del percorso dell'acquirente.

Le campagne di Inbound Marketing possono essere suddivise in 4 fasi:

  • attrarre
  • Coinvolgere
  • Converter
  • Il piacere

Esploriamo come una strategia di blog intelligente si applica a ciascuno di questi passaggi.

Fase 1: utilizzo di blog di marketing in entrata per attirare visitatori

Le campagne di inbound marketing iniziano con la fase di "attrazione". L'obiettivo di questo passaggio è portare nuovi visitatori al tuo sito web. I clienti nella fase di attrazione sono solitamente in cima alla canalizzazione o troppo presto nel percorso del loro acquirente. I marchi possono attirare questi clienti creando contenuti che soddisfino le esigenze comuni dei clienti, ed è qui che entra in gioco il blog.

I marchi possono utilizzare i blog come un modo per pubblicare soluzioni che i potenziali clienti potrebbero cercare. Poiché questi potenziali clienti si rivolgono a Internet per ricercare le loro esigenze, il tuo blog può fungere da venditore, lanciando una soluzione che offri. Tieni presente che non è una questione di “se li pubblichi arriveranno”. La semplice scrittura di post di blog pertinenti non è sufficiente per attirare nuovi visitatori del sito.

È qui che SEO e social media dovrebbero essere impiegati come tattiche promozionali. L'ottimizzazione dei post del tuo blog per le query di ricerca aiuterà i tuoi articoli a comparire nella parte superiore delle pagine dei risultati. Ma includere parole chiave o frasi nel tuo post sul blog è solo un pezzo del puzzle. Fornire informazioni educative di alta qualità è ora considerata una best practice per migliorare le classifiche e attirare nuovi visitatori.

Quando si tratta di social media come strategia di promozione, assicurati di condividere i contenuti di alta qualità che hai lavorato così duramente per creare sulle tue pagine brandizzate. Incoraggia i dipendenti a condividere anche i post del blog.

È un modo gratuito per migliorare la portata dei post del tuo blog e aiutare i potenziali clienti a trovarti.

Fase 2: blog di marketing in entrata per coinvolgere il tuo pubblico

Il prossimo passo in una campagna di marketing in entrata cade più in profondità nella canalizzazione. È la fase di "coinvolgimento" e, quindi, è dove i visitatori del sito diventano lead creando contenuti che incoraggiano il coinvolgimento.

I blog che vengono coinvolti dovranno essere scritti pensando alla tua persona da acquirente. Il tuo obiettivo dovrebbe essere quello di creare contenuti per il blog di cui i tuoi lettori non ne abbiano mai abbastanza. Quindi, scrivi post che siano preziosi per ogni persona, approfondendo gli argomenti del tuo settore e fornendo informazioni che i tuoi lettori non sapevano di aver bisogno.

Allo stesso tempo, assicurati che le intestazioni e i titoli siano indicativi di ciò che i tuoi lettori riceveranno dai post del tuo blog. I titoli click-bait sono visti come fuorvianti, il che è l'opposto dell'attenzione incentrata sul cliente della metodologia di ingresso.

Fase 3: scrivere blog di marketing in entrata per convertire i lead

Quando un visitatore del sito Web diventa un lead, il passaggio successivo in una campagna di marketing in entrata si concentra sulla conversione di tale lead. Il blog è utile in questa fase perché i post possono essere scritti per evidenziare i tuoi prodotti e servizi e alla fine convincere i tuoi contatti a trasformarsi in clienti. Le aziende che utilizzano i blog come parte del loro content marketing mix ricevono circa il 70% in più di lead rispetto a quelle che non lo fanno.

Ad esempio, un'agenzia di marketing in questa fase di una campagna di marketing in entrata potrebbe pubblicare un post che dettaglia i vantaggi dell'esternalizzazione delle attività di marketing.

All'interno di quel post, l'agenzia potrebbe includere i punti di forza del suo marchio e i servizi che fornisce. Questo post fungerebbe quindi da strumento di vendita, promuovendo questi servizi nel posto giusto, al momento giusto, alla persona giusta che sta ricercando le opzioni dell'agenzia di marketing.

Fase 4: utilizzo del tuo blog di marketing in entrata per deliziare i clienti

Una volta che i tuoi lead sono diventati clienti, è tempo di farli tornare per averne di più! In questa fase, i marchi possono scrivere blog di marketing in entrata per evidenziare servizi aggiuntivi di cui potrebbero aver bisogno i clienti attuali. È qui che trasformi i clienti in fan fedeli che vorranno continuare a interagire con te.

I fan fedeli possono diventare influencer del marchio e vorranno condividere la loro esperienza positiva con gli altri.

L'Inbound Marketing va oltre i blog

Questi esempi sono un semplice sguardo su come il blog aiuta a guidare la metodologia di input nei tuoi sforzi complessivi.

Il blog è solo una delle tante strategie che consigliamo se stai cercando di migliorare la tua strategia di marketing. Considerando che le campagne inbound sono importanti per migliorare il tuo marketing complessivo. Quindi dai un'occhiata alla nostra Guida al marketing per imparare a creare una campagna in entrata di successo per imparare a portare le tue campagne di marketing al livello successivo.

Se è nel tuo interesse posizionare bene la tua azienda nei motori di ricerca oltre a migliorare visibilità e coinvolgimento, avere un blog è essenziale.

A Agenzia dei colori, garantiamo molto di più di un semplice aspetto accattivante e di un layout moderno per il tuo sito web. Il nostro obiettivo principale è offrire alle aziende di tutto il mondo soluzioni efficaci per generare visibilità su Internet.

La nostra agenzia sviluppa strategie SEO e posizionamento del brand per aziende multinazionali, grandi, medie, ma anche piccole, tutti i progetti per noi sono importanti.

Se ti è piaciuto l'articolo Vedi più notizie:

  • Agenzia web
  • Blog
  • Cos'è il blog: importanza dello strumento nell'Inbound Marketing

Articoli aggiornati su: Siti web, SEO e strategie digitali

CERCA
Filtri generici

Informazioni sul blog dell'agenzia di colori

Il nostro Blog è un'estensione della nostra conoscenza trasmessa con grande cura a ciascuno di voi, leggendo gli articoli unici qui, se desideri condividere per qualsiasi scopo, la sua riproduzione è autorizzata purché debitamente citata.

Strumenti utili per la consulenza SEO
WhatsApp
Telegramma
Facebook
Twitter
LinkedIn
E-mail
Possiamo aiutare?