Come superare i tuoi concorrenti su Internet? La guida alle migliori pratiche!
come superare i concorrenti nella ricerca

Come superare i tuoi concorrenti su Internet? La guida alle migliori pratiche (White Hat)

In questo nuovo e coraggioso mondo di contenuti e modifiche all'algoritmo di Google post, come la SEO white hat, è l'unico modo per prosperare se vuoi che il tuo sito web diventi una parte utile di Internet. Eseguire pratiche white hat significa anche che anche i giganti della ricerca apprezzeranno il tuo sito e lo classificheranno di conseguenza nelle SERP. Vuoi sapere come superare i tuoi concorrenti su Internet? Quindi clicca qui!

Cos'è la SEO White Hat?

Se ti occupi di SEO da un po', potresti aver sentito parlare di termini come SEO white hat, SEO black hat, SEO gray hat ecc. Sono tutte varie tecniche SEO utilizzate per influenzare il posizionamento nei motori di ricerca. Poiché il nostro argomento riguarda le tecniche SEO white hat, parliamone.

White hat SEO si riferisce a tecniche utilizzate per ottenere i migliori risultati di ricerca per una varietà di parole chiave. I metodi SEO white hat sono SICURI da seguire e tutti aderiscono alle linee guida fornite da Google, mentre il SEO black hat comporta tattiche rischiose che rischiano di penalizzare il tuo sito.

In parole povere, Google sta utilizzando una serie di tecniche che assicurano che il tuo sito funzioni bene nelle SERP senza ricorrere a ciò che sostanzialmente molte persone ora chiamano imbroglio. Queste tattiche nefaste sono note come SEO black hat e comportano numerose tecniche di spamming, keyword stuffing e altro ancora.

White hat, d'altra parte, utilizza tecniche organiche e richiede qualità da un sito Web per garantire che funzioni bene per la ricerca. Ciò significa che numerosi fattori devono essere presi in considerazione e ottimizzati, come ad esempio:

Una nota sulle parole chiave per passare i tuoi concorrenti su Internet

Le parole chiave conservano ancora il loro valore, ma devono essere utilizzate correttamente. Molti professionisti SEO non si preoccupano di inserire parole chiave nelle informazioni Meta, poiché Google non le guarda più. 

La parola chiave "ripetuta" era una pratica molto comune ed era un metodo black hat progettato per garantire che la parola associata a un'azienda fosse catturata. Abbiamo visto tutti quegli articoli che sono quasi illeggibili. Molti buoni scrittori di contenuti SEO ora si rifiutano di scrivere contenuti in cui un cliente potrebbe chiedere loro una densità di parole chiave del 7% poiché riduce notevolmente la qualità del pezzo.

Tuttavia, le parole chiave hanno ancora il loro posto per l'uso con i contenuti del sito Web, inclusi blog, immagini e video e PPC/Adwords. In questi giorni, è meglio esercitarsi a usare parole simili in un pezzo di scrittura così come la parola chiave principale. Anche le frasi chiave sono una buona pratica e dovrebbero essere utilizzate. È anche importante che questi siano utilizzati nei titoli e nei sottotitoli, nonché in tutto il testo.

Questo dovrebbe essere usato alcune volte nel testo, nel titolo e una frase simile in un sottotitolo. Durante il gioco, le parole e le frasi correlate possono essere utilizzate per il contesto, come ad esempio:

  • Software di analisi SEO
  • Strumenti SEO
  • Ottimizzazione del motore di ricerca
  • Strumenti di ricerca

E così via. Un ottimo strumento per questo è lo Strumento di pianificazione delle parole chiave di Google.

concorrenza

Poiché questo è un termine che viene cercato frequentemente, devi essere un po' più creativo rispetto all'utilizzo di suggerimenti ed esperimenti di Google, in modo da poter ottenere una parola competitiva con cui hai la possibilità di competere e vincere buone classifiche. . Questo vale sia per la ricerca a pagamento che per quella organica e non è richiesto alcun processo rapido.

Il contenuto dovrebbe essere:

  • Originale e non viola i diritti di proprietà intellettuale di terzi
  • Altamente rilevante e utile per il tuo settore e il tuo pubblico.
  • Scritto molto bene con buona grammatica e ortografia.
  • Per l'immagine e il video è necessario includere un titolo, un tag ALT e una descrizione e, se appropriato, dare credito all'artista originale (se si utilizzano immagini creative commons, ad esempio)
  • Indicare la fonte della ricerca e le citazioni ove applicabile.
  • Dai valore al tuo pubblico
  • Il modo migliore per fare meglio nella ricerca è valutare il tuo pubblico e, preferibilmente, anche il tuo settore.

Quello include:

  • Avere un sito web che è ben costruito, funziona bene e può essere utilizzato su tutte le piattaforme (desktop, tablet, mobile)
  • Produci contenuti utilizzabili e che contengano nuove idee
  • Avere un buon mix di contenuti multimediali, non solo scrittura

Utilizzare i social media in modo che il tuo marchio sia riconosciuto su tutte le piattaforme e i contenuti possano essere distribuiti. Questo sta diventando più importante che mai, i segnali social (Mi piace di Facebook, Retweet, ecc.) indicano che i tuoi contenuti sono utili poiché le persone leggono / guardano e idealmente condividono e commentano.

Vale anche la pena ricordare che il tuo profilo di collegamento rimane importante, ma che questo è qualcosa che richiede tempo e dovrebbe essere fatto in modo sensato e organico. L'acquisto di link ti darà una penalità a Google, così come qualsiasi referral che potresti avere.

Il guest blogging rimane una valida tecnica white hat, ma è fondamentale che venga affrontata in modo naturale. Ciò significa che puoi pubblicare ospiti su siti che provengono da un'autorità di dominio simile alla tua. Se improvvisamente ti sembra di avere un sacco di link di alta qualità al tuo sito, a Google sembra che siano stati acquistati.

Il contenuto deve essere eccellente per superare i tuoi concorrenti su Internet

Abbiamo appena toccato il cappello bianco qui e ci sono molte tecniche che possono aiutarti, inclusi i professionisti SEO e per ASS, utilizzando software SEO specializzato. La cosa più importante da ricordare è che il contenuto deve essere sempre eccellente e questo deve essere il driver principale per il tuo sito web. Ottenere traffico dai motori di ricerca è estremamente importante.

Non importa se stai bloggando per divertimento o per profitto, senza traffico sul sito web, prima o poi ti esaurirai. Ma ecco la cosa. La maggior parte dei blogger fatica ad aumentare le classifiche di Google sul proprio sito web.

Tecniche SEO White Hat da seguire nel 2021 e oltre

In poche parole, la SEO white hat si concentra più sugli esseri umani che sui motori di ricerca. Se conosci un po' di SEO, potresti già sapere che Google offre i massimi vantaggi a quei siti che si concentrano sull'esperienza dell'utente.

La tecnica del grattacielo di Brian Dean

Se sei seriamente intenzionato a generare link di alta qualità, è molto importante seguire la guida sistematica che funziona davvero.

Ecco la tecnica del grattacielo del famoso blogger Brian Dean. Con questa tecnica ha raddoppiato il traffico di ricerca organico verso il suo sito Web in soli 14 giorni.  

Trova un sito popolare nella tua nicchia che genera molti link. Vai su SEMrush, fornisci il link all'URL del tuo concorrente. fare clic sul pulsante "prime pagine" e, infine, sfogliare il contenuto e 25 diversi siti che si collegano ad esso. Questo è il contenuto che puoi usare con questa tecnica dello grattacielo.

Un'altra potente fonte per trovare contenuti degni di collegamento è tramite la ricerca su Google. Inserisci le tue parole chiave e ottieni i primi 10 risultati e fai l'analisi dei backlink con l'aiuto di strumenti come Semrush. Quindi controlla quale ha più domini a cui fare riferimento.

Come puoi rendere i tuoi contenuti fantastici per superare i tuoi concorrenti su Internet?

Basta farlo lungo. Sì, molto lungo. Ad esempio, "25 cibi per il giorno del matrimonio".

Prendi i contenuti obsoleti nella tua zona e riscrivili con informazioni aggiornate.

Più che semplici contenuti di testo, i contenuti visivi generano molti link e condivisioni sui social. I contenuti molto ben progettati creano molto buzz sui social media purché contengano informazioni utili.

Usa gli elenchi puntati e descrivi ogni punto in modo approfondito.

Divulgazione via e-mail

Entra in contatto con persone che si sono già collegate a contenuti simili. Scopri come promuovere tramite e-mail.

Innanzitutto, esporta tutti i link della concorrenza nel foglio di calcolo utilizzando strumenti come SEMrush.

Se desideri migliori classifiche di ricerca, inizia a produrre una lunga forma di contenuto di oltre 2000 parole. È così semplice.

Esistono diversi approcci alla produzione di contenuti lunghi e degni di collegamento per i lettori. Tutti vogliono pubblicare i migliori contenuti sul proprio sito web. Per questo, è importante sapere cosa serve per scrivere contenuti così perfetti.

Se non scrivi contenuti con le parole chiave giuste, influenzerà il tuo processo SEO. Determina anche se raggiungi o meno il tuo obiettivo. Diamo un'occhiata ad alcuni suggerimenti sulla strategia dei contenuti:

Capire cosa sono i contenuti SEO

Hai la possibilità di guadagnare milioni di dollari su Internet. Quindi, se sai quanti soldi stai perdendo, ti renderà triste. Se operi nel campo del marketing, i contenuti SEO sono ciò che può creare o distruggere la tua attività.

Ecco le cose che devi capire se vuoi produrre contenuti SEO di alta qualità.

Ricerca per parole chiave. Per generare più traffico sul tuo sito web, devi includere termini ricercabili nei tuoi contenuti.

Ottimizza le tue parole chiave. Devi sapere quando e dove usare le tue parole chiave e a che ora prima di scrivere il contenuto.

Promuovere i contenuti. La sola produzione di contenuti non è sufficiente. Devi promuoverlo. Aiuta a creare collegamenti ai tuoi contenuti.

Tipi di contenuti SEO per superare i tuoi concorrenti su Internet

Esistono diversi tipi di contenuti SEO. È importante conoscere ognuno di loro.

  • Articoli Seo: vediamo principalmente questo tipo di contenuto su giornali e riviste.
  • Guide SEO: si tratta di contenuti più lunghi con contenuti approfonditi. Questo tipo di articoli sono utili se vuoi generare lead.
  • Seo slideshow: questo tipo di contenuto utilizza serie di immagini più del semplice contenuto di testo.
  • Post di blog SEO: si tratta di post di blog relativi alla SEO. Questi coinvolgono l'utente a un tasso più elevato rispetto alla maggior parte delle altre opzioni.
  • Pagine dei prodotti: se hai un sito di e-commerce, dovresti concentrarti maggiormente su questo tipo di articoli. Un'ottima pagina di prodotto funziona anche come pagina di destinazione PPC. Assicurati di non scrivere errori grammaticali poiché ciò influisce notevolmente sulla tua attività.
  • Glossari: questi sono per nicchie particolari come la cucina, le tendenze della moda ecc. di solito contiene molte informazioni ad esso correlate.
  • Directory: è qui che darai molti più link relativi alla tua nicchia.

Esistono diversi modi per affrontare le esigenze dei contenuti SEO. Devi trovare il giusto mix e scrivere il contenuto.

creazione di contenuti

Per supportarti nel business online, devi scrivere contenuti di alta qualità. Devi essere a conoscenza delle risposte a domande come: come fare la ricerca per parole chiave? Sulla qualità dei contenuti? Eccetera.

La maggior parte delle persone dice che la lunghezza del contenuto dovrebbe essere di 500 parole. Ma no, la forma breve di contenuto è morta. Quindi devi scrivere almeno 1000-1500 parole.

Se vuoi ottenere ottimi risultati, devi fare ricerche efficaci per parole chiave. Quindi vai al pianificatore di parole chiave di Google e inserisci le tue parole chiave. Lì controlla i volumi di ricerca mensili, quindi seleziona le parole chiave con un volume di ricerca elevato e utilizzale nei tuoi contenuti.

Per creare contenuti di qualità, assicurati di conoscere queste tre cose. Uno di questi è la "freschezza dei contenuti". I motori di ricerca cercano costantemente nuovi contenuti. Quindi più contenuti produci quotidianamente, più è probabile che Google riconosca i tuoi contenuti. Il secondo è la "qualità dei contenuti". Ricorda sempre, è la qualità dei tuoi contenuti che attrae i lettori. Quindi, produci contenuti utili e utili. Al terzo posto c'è la "ricerca di contenuti". Se sei nuovo nel business, controlla i tuoi concorrenti e nota il loro tono di scrittura e le parole chiave che usano.

Assicurati di seguire tutti questi suggerimenti durante la creazione di contenuti. È la qualità che non conta la quantità.

Costruire collegamenti attraverso le infografiche è una delle migliori tecniche per SEO che puoi usare.

Il contenuto visivo attira molta più attenzione sui social media rispetto al contenuto di testo normale. Nel mondo SEO, i backlink sono molto importanti. Senza avere backlink di qualità al tuo sito web, è molto difficile vedere una crescita del business.

Il contenuto più virale sui social media è l'infografica. Se vuoi creare backlink autorevoli, inizia a creare infografiche e scopri come creare infografiche virali. Con questi elementi comuni, è molto facile creare infografiche virali. Usa un design eccezionale, includi statistiche e promuovi la tua infografica.

Scegli un argomento e scopri quali infografiche trattano già quell'argomento. Puoi usare la ricerca di Google per questo. Ad esempio, "infografica yoga". Basta digitare lo stesso in Google e dire quale tipo di infografica ha funzionato meglio per l'acquisizione di backlink.

Raccogli tutte le informazioni relative alla tua infografica e usa il tuo approccio unico per risolvere i problemi dei tuoi lettori. Ricordati di citare le fonti citate se necessario.

Una volta che hai tutte le informazioni, è il momento di inserire quei dati in un design impressionante. La combinazione di ottimi contenuti e ottimo design diventa virale e guadagna backlink.

Vai su visual.ly o Canva e poi crea un'infografica dall'enorme numero di progetti. Se hai un budget, puoi assumere designer per creare un'infografica.

Una volta creata, pubblica la tua infografica sul sito e facilita così la condivisione tra i lettori. Per aumentare i backlink e le condivisioni sui social media, crea un codice incorporato per le tue infografiche. Una volta pubblicata la tua infografica e promossa, assicurati di controllare Google Analytics per vedere da quale sito sta ricevendo molto traffico.

Se ti è piaciuto l'articolo Vedi più notizie:

  • Agenzia web
  • SEO
  • Come superare i tuoi concorrenti su Internet? La guida alle migliori pratiche!

Articoli aggiornati su: Siti web, SEO e strategie digitali

CERCA
Filtri generici

Informazioni sul blog dell'agenzia di colori

Il nostro Blog è un'estensione della nostra conoscenza trasmessa con grande cura a ciascuno di voi, leggendo gli articoli unici qui, se desideri condividere per qualsiasi scopo, la sua riproduzione è autorizzata purché debitamente citata.

Strumenti utili per la consulenza SEO
WhatsApp
Telegramma
Facebook
Twitter
LinkedIn
E-mail
Possiamo aiutare?