Come creare un sito Web da zero: la guida per principianti
come-creare-un-sito-da-zero

Se non hai un sito web non esisti. È così che funzionano le cose nel mondo di oggi. In altre parole, come può un cliente trovarti se non hai un sito web? Se non sai come creare un sito web da zero, l'intero argomento può sembrare complicato: hosting, nomi di dominio, codifica... Può essere tutto estremamente confuso.

Per cominciare, queste sono le cose che devi sapere:

  • Come acquistare un dominio
  • Come puoi acquistare hosting?
  • Come scrivere in HTML
  • Come applicare lo stile in CSS
  • Come lavorare in JavaScript

Per prima cosa, definiamo cos'è un semplice sito web. Quindi lo scopo di questo tutorial è creare un piccolo sito Web che annunci ciò che fai e fornisca i dettagli di contatto per i futuri clienti. Dovrebbe rispondere a tre domande:

  • Tu chi sei?
  • cosa fai?
  • Come mettermi in contatto con te?

Basteranno da una a tre pagine per dare al visitatore tutte queste informazioni. Usando HTML e CSS, non solo puoi rendere il sito web semplice ma anche bello da vedere.

Se vuoi sapere come creare un sito web da zero che abbia funzioni come fornire una sorta di funzionalità di e-commerce o ospitare un blog, allora avrai bisogno di saperne di più sullo sviluppo web, incluso un linguaggio di programmazione back-end, lo faremo parlane di più anche in futuro. Affrontiamo un argomento alla volta. 

Pulsanti, immagini, testo: questo è il front-end. Il modo in cui il tuo sito web elabora un ordine per uno speciale orologio Lego Darth Vader? Questo è il back-end.

Come creare un sito web da zero

Per codificare il backend del tuo sito, dovrai imparare un linguaggio di codifica aggiuntivo come JavaScript. Non consigliamo di provarlo da soli. Quando il denaro è direttamente coinvolto, come nel caso di un negozio online, è meglio lasciare che un professionista esperto se ne occupi per te.

Un semplice sito web, tuttavia, è una questione diversa. Puoi farlo da solo. Detto questo, tuffiamoci in come creare un sito Web da zero.

Come acquistare un dominio?

Prima di spiegarti come acquistare un dominio, potrebbe essere una buona idea sapere cos'è un dominio.

Proprio come hai un indirizzo reale, anche il tuo sito web deve avere un indirizzo Internet.

Innanzitutto, devi pensare ad alcune possibilità che rappresentano chi sei e, oltre a ciò, cosa fai. Quindi non dimenticare che il nome dovrebbe riguardare ciò che fai e chi sei.

Quando stabilisci alcune opzioni per il nome di dominio, dovrai verificare quali sono disponibili utilizzando un controllo della disponibilità del dominio. Una volta stabilito il nome che desideri, dovrai acquistare i diritti sul dominio che desideri.

È il primo passo per creare un sito web da zero. In genere, il provider di hosting prescelto ti consentirà di acquistare il dominio come parte del processo di configurazione dell'hosting.

Come trovare l'hosting quando si crea un sito Web da zero?

Ci sono centinaia di fornitori di web hosting, offrendo servizi in tutto il mondo. Quindi sceglierne uno può essere una decisione difficile. Quindi, ecco un elenco di quelli più popolari da guardare, cercare e decidere:

  • BlueHost
  • SiteGround
  • HostGator
  • iPage
  • A2Hosting
  • Vai papà
  • In movimento
  • FastComet

Indipendentemente dal sito Web scelto, dovrebbe avere molte guide su come avviare un sito Web da zero utilizzando la sua piattaforma. Se non lo fanno, evita di usarlo.

Una volta che hai una soluzione di hosting e che il nome di dominio si è occupato, è il momento di iniziare a sviluppare il tuo sito web.

Con la maggior parte dei costruttori di siti Web, puoi registrare un nome di dominio quando crei un sito Web (in questo modo puoi conservare tutto ciò di cui hai bisogno in un unico posto) oppure puoi acquistarlo separatamente con uno dei registrar di domini.

La scelta dell'host web sbagliato può compromettere seriamente le prestazioni e la funzionalità del tuo sito web.

Lo spazio di archiviazione mostra quanto spazio puoi utilizzare per il tuo sito Web e per i file multimediali. La larghezza di banda è la quantità di dati che il tuo sito Web può trasferire ai visitatori. Quindi questi due parametri sono importanti quando il tuo sito web inizia a crescere e ottenere più traffico.

L'hosting svolge un ruolo importante nel processo di lancio di un buon sito Web e nel garantire che sia sempre disponibile online.

Quando si tratta di affidabilità, le società di hosting più popolari sono Bluehost, Dreamhost e Hostgator.

Che cosa è HTML?

L'HTML (o HyperText Markup Language) non è un linguaggio di programmazione, nonostante ciò che molte persone sembrano pensare. L'HTML è responsabile del funzionamento degli elementi del tuo sito web. È come se l'impalcatura su cui costruisci il tuo sito web fosse uno strumento essenziale da padroneggiare per imparare a creare un sito web da zero.

L'HTML dice al tuo sito quale testo dovrebbe essere nella pagina, dove dovrebbero essere le immagini, dove i link, se presenti, dovrebbero reindirizzare l'utente.

Per vedere come appare l'HTML su un sito web, apri il sito web nel tuo browser Google Chrome, fai clic con il pulsante destro del mouse in qualsiasi punto della pagina e fai clic su Visualizza origine pagina.

Cos'è il CSS?

Non puoi leggere una guida "Come creare un sito Web da zero" senza CSS. Anche se abbiamo spiegato che l'HTML è responsabile del tuo contenuto che appare sul sito web, il CSS è lì per modellarlo.

Certo, alcuni potrebbero pensare che ora sia vitale per un sito Web, ma pensaci, pensi davvero che valga la pena visitare un sito Web con testo in chiaro? Non la penso così.

I CSS aiutano il tuo sito ad apparire attraente. Anche se potrebbe non aiutare l'interattività (ne parleremo più avanti nella sezione JavaScript), aumenterà sicuramente la qualità del tuo sito.

Se vuoi sviluppare un sito web, devi imparare i CSS. La maggior parte delle volte, l'apprendimento dei CSS viene offerto insieme all'apprendimento dell'HTML. Per imparare entrambi, suggerisco di andare su Udacity e dare un'occhiata al loro corso html e CSS.

Cos'è JavaScript?

Laddove HTML e CSS sono linguaggi che dicono semplicemente al tuo browser come generare una pagina, JavaScript è un vero linguaggio di programmazione

Perché hai bisogno di JavaScript? Diciamo che stai creando un sito web personale. Puoi inserire collegamenti che portano l'utente alle diverse sezioni in alto utilizzando HTML e quindi modellare questo collegamento in modo che assomigli a un pulsante con CSS.

Per un sito web di base, va tutto bene. Ma cosa succede se vuoi diventare più chic con esso e aggiungere alcune animazioni? Con un semplice javaScript puoi fare alcune cose carine.

Se sei seriamente intenzionato a sapere come creare un sito Web da zero per davvero, devi conoscerli tutti e tre: HTML per le impalcature, CSS per lo stile e JavaScript per le funzionalità.

Come creare un sito Web da zero: software per la creazione di siti Web

HTML, CSS e JavaScript. Sai come definire gli elementi che desideri, che aspetto hanno e cosa fanno.

Questo non farà apparire magicamente il tuo sito dal nulla. Dovrai scrivere il codice nei file .html, .css e .js e caricarli sul tuo sito web tramite il provider di hosting.

Se sei un principiante, scegli il piano di base in quanto coprirà tutte le esigenze fondamentali della gestione del tuo sito web.

Una volta che il tuo sito decolla e inizia a ricevere traffico più pesante, potresti prendere in considerazione l'aggiornamento alla versione principale del tuo piano di hosting, che offre funzionalità avanzate più adatte a gestire un flusso di traffico più elevato.

Ma cosa succede se decidi di aggiungere un blog? Incontra WordPress

Sì, puoi aggiungere un blog.html e collegarlo al resto del sito, ma pubblicare nuove informazioni sarà estremamente noioso senza una sorta di soluzione di back-end, il che rende facile l'aggiunta di nuovi contenuti.

C'è un motivo se la maggior parte di Internet è basata su WordPress. È un sistema di gestione dei contenuti con una ricca libreria di modelli e plugin. Se hai bisogno che il tuo sito faccia qualcosa, è probabile che ci sia un plugin WordPress per questo.

Configura il tuo sito web utilizzando il WordPress è 100 volte più facile che scriverlo da soli. Tutti i principali provider di hosting di siti Web dispongono di strumenti per configurare automaticamente il tuo sito Web su WordPress. Al termine, accedi a WordPress e puoi cambiare temi, aggiungere plug-in e aggiungere qualsiasi contenuto (immagini, testo, video) che desideri.

Se hai provato a imparare a creare un sito Web da zero e hai rinunciato a utilizzare WordPress, la tua conoscenza non andrà affatto sprecata. Dopotutto, puoi prendere un tema WordPress e personalizzarlo da solo, usando le abilità CSS che hai imparato.

WordPress può essere installato con un clic su molti siti di hosting popolari. Indipendentemente dalla società di hosting che utilizzi, la creazione di un sito Web WordPress è molto semplice (simile ai costruttori di siti Web).

BlueHost è la società di web hosting più consigliata sul sito Web ufficiale di WordPress.org. Per questo tutorial, ti mostrerò come creare un sito Web WordPress con Bluehost. Se scegli di utilizzare un altro servizio di hosting, il processo potrebbe essere leggermente diverso, ma i passaggi principali saranno simili.

La sezione seguente spiega come è possibile registrarsi con BlueHost e installare il software WordPress utilizzando il processo di "installazione con un clic".

Immagini e tempo di caricamento

Tieni presente che le nuove tendenze del sito tendono a fare molto affidamento sulle immagini. Probabilmente avrai bisogno di molte foto di alta qualità scattate da professionisti.

Tempi di caricamento rapidi sono molto importanti per la User Experience. La logica comune è che più velocemente si carica il tuo sito, più è probabile che un visitatore rimanga e navighi.

La maggior parte delle persone presume che creare un sito Web per la prima volta sarà difficile e complicato. Ti assicuro che con la tecnologia odierna chiunque può creare un sito Web da zero.

Devi solo seguire alcune semplici ma essenziali regole per farlo bene.

Ma come scegliere un buon strumento/software?

Per selezionare il software giusto, devi prima determinare che tipo di sito web vuoi realizzare. Successivamente, deciderai quale piattaforma è l'opzione migliore per configurare il tuo sito web.

Se hai intenzione di avviare un blog o di avere una sezione blog sul tuo sito web e di pubblicare regolarmente nuovi contenuti. Se stai pianificando di creare un sito Web statico come un portfolio, una piccola impresa, siti di brochure di prodotti, ecc. che avrà semplicemente alcune pagine in cui aggiungi contenuti per mostrare la tua attività, quindi potresti voler utilizzare la creazione di un sito web.

Poiché WordPress CMS è il software più popolare e può essere utilizzato per creare qualsiasi tipo di sito Web, condivideremo qui come creare un sito Web WordPress.

Pianificazione dell'impostazione e della struttura del tuo sito web

Questo passaggio è spesso trascurato dalle persone che decidono di creare un sito Web per la prima volta, ma penso che sia molto importante dedicare del tempo e pianificare il tuo nuovo sito Web.

Se stai realizzando un sito web per uso personale, non devi complicare le cose. Non deve essere un piano dettagliato. Puoi persino disegnarlo su un pezzo di carta.

Il tuo piano ti aiuterà a decidere cose come la struttura del tuo sito web e a determinare quali contenuti, risorse e risorse devi preparare.

Avere un piano ti darà una migliore comprensione di come creare un sito web da zero.

  • Quali pagine avrà il tuo sito;
  • Quali contenuti devi preparare;
  • Di quali asset o risorse aggiuntive hai bisogno; e
  • Quale software o creazione di siti Web ti servirà meglio.

Se decidi di restare con WordPress, tieni presente che funziona in due modi:

Come suggerisce il nome, questa pagina sarà visibile ai tuoi visitatori ogni volta che accedono al tuo sito. Le attività tipicamente eseguite sul back-end come i miglioramenti della funzionalità del plug-in e la personalizzazione del tema saranno visibili a te e ai tuoi visitatori nella parte anteriore del tuo sito WordPress.

Consente inoltre di eseguire direttamente da te e dai tuoi visitatori in entrata azioni come commenti e condivisioni su altri social media.

Questo è comunemente noto come dashboard di WordPress, dove puoi supervisionare e gestire tutti gli aspetti del contenuto, delle funzionalità e del web design del tuo sito web.

Se desideri accedere alla dashboard di WordPress, digita "yourwebsite.com/wp-admin" nella barra degli indirizzi del tuo motore di ricerca. Qui puoi accedere utilizzando il tuo nome utente WordPress e la password che hai impostato per il tuo account.

La colonna di sinistra è il centro di tutte le opzioni amministrative ed è la fonte della struttura del tuo sito.

Origine della struttura del sito

  • Home: il pulsante Home ti riporta al pannello principale.
  • Aggiornamenti: quest'area ti informa se sono disponibili nuovi plugin o temi che devono essere aggiornati o installati perché è stata rilasciata una nuova versione. In tal caso, vedrai un cerchio rosso con un numero, che indica il numero di aggiornamenti necessari.
  • Media: tutti i video, i file o le foto che hai caricato, come elemento separato o come parte di un post, verranno visualizzati in questa sezione. Puoi anche caricare direttamente in questa sezione.
  • Commenti: questi sono i commenti che i tuoi visitatori lasciano sul contenuto del tuo sito. Se hai nuovi commenti che non hai visto, il loro numero verrà mostrato in un cerchio rosso sopra quell'elemento nella colonna di sinistra.
  • Aspetto: questa sezione ti mostrerà tutte le opzioni relative al design del sito Web WordPress, ovvero tutte le funzionalità, i temi e i design disponibili.
  • Pagine – Puoi gestire tutte le pagine del tuo sito web, ad esempio la “Pagina Contatti” o la “Pagina Informazioni” di questa sezione.
  • Plugin: questi mini-programmi sono integrati nel tuo sito Web e aiutano ad aumentarne le funzionalità. Puoi usarli per convertire il tuo sito in un sito per membri o fare qualcosa di stravagante come aggiungere icone di social media per la condivisione sui social.
  • Impostazioni: è qui che vai quando vuoi apportare modifiche tecniche al tuo sito web. Ad esempio, se desideri aggiungere una funzionalità al tuo piano di hosting, è qui che accadrà.

A questo punto, dovresti sapere come impostare un sito web. Poi ti mostrerò come selezionare il tema giusto per le tue esigenze e personalizzare il tuo sito.

scegli un tema

L'importanza di un effetto visivo non è un segreto. A tutti noi piacciono le cose ben progettate. Lo stesso vale per il design del sito web. I tuoi visitatori rimarranno se gli piace l'aspetto del tuo sito o se ne andranno in pochi secondi se non fanno appello.

Al giorno d'oggi, non è necessario essere un web designer o uno sviluppatore professionista per rendere bello il tuo sito web!

Piattaforme come WordPress ne hanno molte temi design pre-progettati tra cui scegliere in base al layout e alla combinazione di colori preferiti. E puoi apportare modifiche al design del sito, aggiungere i tuoi contenuti e creare siti ottimizzati per i dispositivi mobili.

Se non sei sicuro di come costruire un sito web da zero, puoi rivolgerti a uno sviluppatore o designer web professionista se hai il budget. I costi dei siti web realizzati professionalmente dipendono dall'ambito del progetto.

trovare il tema giusto

Il tuo tema dovrebbe adattarsi allo stile e alla personalità del marchio della tua azienda. Ad esempio, un tema rosa potrebbe essere gratuito, ma non sarebbe adatto per il sito Web di un'azienda produttrice di acciaio.

Se utilizzi WordPress per creare il tuo sito web, avrai accesso a un'ampia varietà di temi tra cui scegliere. Nella dashboard di WordPress, nella scheda "Aspetto", fai clic su "Temi". Vedrai alcune opzioni popolari. Puoi fare clic sul pulsante Temi di WordPress.org e cercare temi gratuiti. Ci sono oltre tremila temi disponibili su WordPress.org.

È importante avere un'idea delle funzionalità che desideri incorporare nel tuo sito, in quanto ciò ti aiuterà a filtrare gli argomenti irrilevanti.

Ecco alcuni punti essenziali su cui concentrarti mentre crei un elenco delle tue caratteristiche più importanti.

navigazione chiara

È fondamentale disporre di un sito Web accessibile in cui i visitatori possano trovare e accedere rapidamente alle informazioni di cui hanno bisogno. Per raggiungere questo obiettivo, devi avere una visione chiara del tipo di navigazione che desideri: "Navigazione superiore" è la più popolare. Inoltre, tieni presente che il tema scelto potrebbe non includere il tipo di navigazione di cui hai bisogno.

Integrazione con i social media

I social network possono portare traffico al tuo sito web. È essenziale incorporare icone di condivisione nella tua pagina web che potrebbero non essere compatibili con tutti i temi.

Modulo di contatto

Se desideri raccogliere lead e informazioni di contatto dagli acquirenti, puoi aggiungere un modulo di contatto alla tua pagina dei contatti. In questo modo sarà più facile per i visitatori contattarti sulla pagina web.

sezione commenti

Questa sezione può aiutare il pubblico e il coinvolgimento del pubblico in quanto consente loro di esprimere le proprie opinioni e interagire con il tuo marchio dopo aver letto i tuoi contenuti. La maggior parte dei siti ha una sezione com